Come scegliere l’abbigliamento per l’atletica leggera da uomo?

Se vogliamo fare al meglio attività sportiva allora dobbiamo sfruttare un abbigliamento tecnico che sia utile a incrementare e sostenere i nostri sforzi fisici. Gli sportivi lo sanno bene: vestirsi in maniera adeguata è la prima regola per riuscire bene nello sport. Tuttavia non tutti sono sportivi professionisti, e magari per chi inizia non è facile capire che tipo di abbigliamento adottare. È proprio per questo che nascono siti internet specifici come Top3abbigliamentosportivo.it sull’abbigliamento sportivo a tutto tondo, e articoli scritti per informare il lettore sulla questione. In questo in particolare vedremo come è bene vestirsi per praticare l’atletica leggera – si prende come riferimento l’abbigliamento maschile.

La prima regola è stare comodi. Scegliamo quindi capi di abbigliamento che ci permettano di muoverci bene senza limitarci. È necessario però che non siano eccessivamente larghi, o rischiamo di inciampare o farci del male. Facciamo attenzione al tessuto, che deve essere traspirante e funzionale. Un tessuto tecnico è particolarmente indicato in queste circostanze, perché permette una corretta respirazione della pelle. Inoltre assorbe il sudore, evitando anche la comparsa di cattivi odori legati a questo. Meglio evitare invece il cotone, che trattiene l’umidità e quindi non si sposa bene con l’atletica leggera. Assicuriamoci che il tessuto sia di buona qualità, e che non abbia componenti che possano irritare la nostra pelle. Occhio anche alle cuciture: se sono troppo marcate o rigide c’è il rischio che graffino la pelle.

La seconda regola prevede l’osservazione della stagione. Dovremo infatti tenere conto di questo prima di acquistare un determinato capo d’abbigliamento. Questo perché l’atletica leggera è uno sport che faremo prettamente all’aperto, e quindi bisogna considerare i cambiamenti climatici per poterlo praticare al meglio. In estate adotteremo tessuti leggeri, con capi abbastanza larghi e leggeri sulla pelle. In inverno invece dovremo coprirci di più, ma senza esagerare: ricordiamoci di far respirare la pelle! Ci sono delle maglie e dei pantaloni realizzati in tessuto termico, che ci tengono al caldo facendoci percepire una temperatura ottimale – quindi senza mai sudare eccessivamente.

L’ultima regola sta nel tenere conto della destinazione d’uso: se pratichiamo lo sport come semplice passatempo è un conto, se siamo agonisti avremo bisogno di capi ancora più tecnici.

Related Posts

Monitor per Pc, i migliori modelli a confronto per fasce di prezzo

Per un computer il monitor rappresenta la periferica per eccellenza, dalla qualità dello schermo dipende la visualizzazione di immagini e

Come è fatta e come si usa una macchina per ciambelle

I donut sono un alimento dolcissimo e gustoso che tutti amano. Si possono mangiare a merenda o a colazione, e

Lo spazzolino elettrico: come farlo rendere al massimo

Sono sempre di più le famiglie che individuano nello spazzolino elettrico il miglior antidoto contro i possibili danni alla dentatura

Estrattore di succo: quali i pro e i contro?

L'estrattore di succo è sempre più in voga. A sospingerne le fortune è proprio la necessità di assumere frutta e